Like

Piante da interni: ecco quali scegliere, se non avete il pollice verde

Piante interni: rilassanti all’occhio, rinfrescanti e perfette per un cambio di look. In quasi ogni ambiente: dal bagno al soggiorno, passando per la cucina.

Il fresh look, o la urban jungle non è poi così difficile.

Piante interni, consigli arredamento, migliori piante da interno

Piante interni ecco come cegliere

In generale tutte le piante preferiscono l’aria, la luce e le temperature non troppo calde. Molte si rinvigoriscono negli ambienti umidi, come i bagni. Soprattutto se sceglierete di posizionarle vicino a una vasca o a una doccia, otterrete ottimi risultati.

Piante interni, consigli arredamento, migliori piante da interno

Un elenco di cinque piante interni

Zamioculcas: una specie poco nota, ma molto resistente. Nasce in luoghi dove grandi piogge si alternano a periodi di siccità. Riuscirà  a sopravvivere facilmente a più di una dimenticanza.

plants for interiors

Photos: ha bisogno di essere innaffiata periodicamente e con regolarità. Di dimensioni medie ha foglie allungate ed è in grado di purificare l’aria. Adatta ad ambienti sia classici che moderni.

Sanseveria. Un rampicante perfetto se fatto crescere in vasi appesi \ sospesi. Può essere abbinata ad altre piante ed è in grado di dare una nota di spensieratezza senza occupare spazio.

Kentia. Dall’aspetto minimale, ha un che di esotico.

Piante interni, consigli arredamento, migliori piante da interno

Filodendro. Particolarmente adatta in un bagno, per dare un sapore tropicale o in un living per ravvivare l’arredo, è un pianta molto resistente che resisterà anche ai meno attenti di noi.

Piante interni, consigli arredamento, migliori piante da interno   Piante interni, consigli arredamento, migliori piante da interno

per maggiori approfondimenti, vi consiglio questo articolo.