1

Why don’t you, perché non…?

Why don't you, perché non, diane vreeland su harper bazaar

Why don’t you è la celebre rubrica che Diane Vreeland ha curato, per 25 anni, su Harper Bazaar. Il suo obiettivo era quello di proporre qualcosa di inaspettato e insolito.

Perché non…?

Riprendiamo questa storica rubrica partendo da alcune delle più celebri provocazioni pensate proprio da lei come consiglio per una donna moderna.

Why don't you, perché non, diane vreeland su harper bazaar

Why don’t you, non solo abbigliamento

Questi consigli riguardano non solo modi di vestire, ma anche suggerimenti per arredare la casa o curare la famiglia.

  • Colorereste ogni stanza con un verde diverso? Questa operazione potrebbe richiedere mesi e anni per essere realizzata, ma alla fine il risultato sarà delizioso. Un melange di piante, vetri verdi, porcellana verde e arredi coperti in verdi brillanti, opachi, chiari, sbiaditi e velenosi.
  • Fareste fare il vostro letto in Cina – il più bel letto possibile con la testata rivestita in satin giallo con deliziose farfalle ricamate di diverse dimensioni e colori?
  • Allacciereste fiocchi di tulle nero ai polsi?
  • Ordinereste la cintura in cellophane di Schiapparelli con il vostro nome e numero di telefono scritto sopra?
  •  Avreste due paia di scarpe da giorno identiche, una con la suola di gomma per i giorni piovosi?
  • Una volta trovato un abito che ti piace lo copieresti molte volte? Avresti molto più successo che provare a riprodurre lo stesso effetto ogni sera.
  • Che ne pensi di una testa di alce nella parte posteriore della tua macchina? Hermes a Parigi lo farebbe di certo.
  • Dipingeresti i muri degli asili di mappe geografiche del mondo su quattro lati, per evitare che i bambini crescano con una visione provinciale?

Immaginare Why don’t you nel 2016

Oggi siamo abituati più o meno a tutto, ma alcune di queste provocazioni possono ancora risultare bizzare. La sfida è cercarne di nuove in tutti i campi e recentemente ci hanno anche pensato Dolce & Gabbana con la foto di copertina pubblicata su Instagram.

Perché non abbini la stampa del tuo abito ai tuoi animali?

Why don't you, perché non, diane vreeland su harper bazaar

[photo credits: immagine di copertina Dolce&Gabbana instagram, pinterest, collage ILGI]